Il Caso n. 35 del Taccuino è “Schegge di memoria”, di Anselmo Cabrini, terzo classificato nell’ultima edizione del Premio Remo Chiosso.

“Il campo di papaveri di Monet mi ha sempre recato una sensazione di pace e gioia. Mi ricordava mia madre che mi accompagnava in lunghe passeggiate per farmi conoscere la natura, Sono rimasto orfano a tre anni e i ricordi che mi rimandano a lei sono rari e vaghi…. so solo che il suo cadavere è stato trovato in un campo. Un campo pieno di papaveri…”

Un murder party per 6 giocatori, 3 uomini e 3 donne più eventuali squadre investigative.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.