Home News Il testamento del Padrino

Il testamento del Padrino

Siamo a Chicago, ed è il 1928. Nel lussuoso privè del ristorante “da Luigi”, sei persone della nota famiglia mafiosa Gretuso siedono intorno ad un massiccio tavolo di quercia. L’aria è pesante, le luci soffuse illuminano una triste notte, le volute di fumo dei sigari aleggiano nella stanza. Oltre alla vedova, all’amante ed ai due figli del defunto, sono presenti il suo fedele maggiordomo e la sua storica guardia del corpo. Ma ecco che arriva il notaio Petrelleus. Si accomoda al capo del tavolo,e inizia la lettura del testamento…

Un murder party “live” per 6 giocatori che punta molto sul divertimento. Ogni giocatore può tentare di eliminare un pericoloso avversario ma anche cercare di difendersi per evitare di essere eliminato. Abbonati al Taccuino per poterlo scaricare! 

Vai alla barra degli strumenti

Questo sito web utilizza i cookie per personalizzare la navigazione, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi