Dopo i successi delle scorse stagioni teatrali, la Murderparty torna con una novità assoluta: “Delitto in salsa rosa”, un giallo tutto dedicato allo spietato mondo delle gare televisive tra chef.

LA TRAMA

In una nota trasmissione televisiva si misurano, in una sfida di forchette all’ultimo sangue, tre notissimi cuochi di fama mondiale. Giudice unico e inappellabile è il crudele, odiatissimo critico gastronomico Alan Scotto, le cui stroncature hanno già causato il fallimento di diversi locali e il suicidio di qualche (ex) celebre cuoco. Ma un evento inatteso costringerà il presentatore a interrompere bruscamente la trasmissione e a lasciare il campo alle indagini della scientifica.

Un “caso” che non mancherà di mettere a dura prova i nostri affezionati spettatori-detectives!

icona delitto in salsa rosa2

LA SERIE “IL DETECTIVE SEI TU!

Murderparty è stata la prima a proporre in Italia stagioni teatrali interamente dedicate al giallo interattivo. Tra i suoi titoli più famosi: “Delitto in crociera”, “Delitto a passo di tango”, “Il mistero va in scena”, “Chi ha ucciso Woody?” e tanti altri. La formula che ha affinato in anni di esperienza, “Il detective sei tu!”, si differenzia da tutte le altre perché è l’unica capace di mettere davvero gli spettatori nei panni dell’investigatore incaricato delle indagini.

Senza filtri di alcun genere, il pubblico è chiamato a vestire i panni del detective e ad indicare, alla fine della rappresentazione chi, come e perché ha commesso il delitto. A tal scopo, ha la possibilità di esaminare gli indizi e di rivolgere direttamente, in momenti prestabiliti, domande ai sospetti (gli attori).

Chi si avvicinerà di più alla soluzione del “caso”, riceverà un simpatico ricordo della serata. Tutti i titoli sono accomunati da un taglio divertente e brillante, pur presentando, nella maggior parte dei casi, delle trame “gialle” nel senso più rigoroso del termine, con indizi da esaminare, sospetti da interrogare e con una costruzione della vicenda che si riallaccia al filone del giallo classico alla Agatha Christie o alla Conan Doyle.


Dal 5 al 17 novembre 2013, Teatro Petrolini- Sala Fabrizi, Via Rubattino, 5 Roma (Testaccio); ORARI: da martedì a sabato ore 21,00 (lunedì chiuso), domenica ore 18,00; BIGLIETTI: Intero euro 14 – Ridotto euro 12; PRENOTAZIONI & INFO: online: telefoni: 339 8011606 – 06 5757488, email: info@murderparty.it; 

Scritto da Antonello Lotronto, diretto da Antonello Lotronto e Irene Canale; Interpreti: Carmela Ricci, Danilo De Santis, Michela Totino, Fabrizio Odetto, Cristiano Cecchetti; Audio e Luci: Gemma Nucci; Scenografia: Ileana Nizza; Locandina: Gisella Fabbrini; Ufficio Stampa: Caterina Falomo

Delitto in salsa rosa al Petrolini

Roma Uno

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.