Home Il Taccuino 47 – Maschere

47 – Maschere

Un serial killer terrorizza Firenze uccidendo le sue vittime con uno strano rituale. Le sue vittime hanno il viso coperto da una maschera bianca su cui sono scritte alcune lettere in uno strano alfabeto e una sequenza di numeri ogni volta diversa.

  • di Vincenzo Paduano e Marianna Chiuchiolo
  • N. giocatori: 5+ (2u/3d)
  • Luogo e tempo: Firenze, attuale.

Nota: per informazioni sulla disponibilità del titolo scrivere a info[at]murderparty.it

Legenda “n. giocatori”. Il primo numero indica i giocatori necessari. Se è seguito da un “+” significa che i giocatori devono essere minimo quel numero, ma possono essercene di più divisi in squadre investigative. Se è seguito da un punto esclamativo significa invece che è previsto esattamente quel numero di giocatori. Non possono essere né più, né meno. Il secondo gruppo di dati indica il genere di giocatori (uomini o donne) necessari. Così, per esempio, 12!(7u/3d/2ud) significa che sono necessari dodici giocatori (oltre l’organizzatore). Di questi, 7 devono essere uomini, 3 donne e 2 possono essere indifferentemente uomini o donne.

La sigla “SER” – se presente – significa che il murder party è stato scritto nel format “Serata in giallo/Aperitivo con delitto” e che può essere giocato con un numero flessibile di giocatori divisi in squadre investigative

Vai alla barra degli strumenti

Questo sito web utilizza i cookie per personalizzare la navigazione, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi