Termini e condizioni

0
832

Informativa sul trattamento dei dati personali

La registrazione al sito, l’iscrizione alla newsletter, l”abbonamento al Taccuino, l’acquisto di arretrati del Taccuino, implicano il consenso al trattamento dei dati personali da parte di Murderparty. Il trattamento dei dati è eseguito attraverso procedure informatiche o comunque mezzi telematici e mai cartacei, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati. I dati sono conservati in archivi informatici ai quali sono applicate le misure di sicurezza minime previste dal legislatore. I dati oggetto del trattamento raccolti ai fini dell’iscrizione alla newsletter (in specifico: indirizzo e-mail, nome e cognome) sono trattati ed utilizzati direttamente per adempiere a finalità strumentali al compimento dell’identificazione dei soggetti che richiedono di ricevere gli aggiornamenti del sito, nel completo rispetto del principio della correttezza, di necessità e delle disposizioni di legge. Il titolare del trattamento dati è il Presidente di Murderparty, A. Lotronto. I dati personali comunicati dall’iscritto non sono soggetti a diffusione né a comunicazione. L’iscritto potrà far valere i diritti come espressi dagli artt. 7,8,9 e 10 del D. Lgs 30;06;03 del n. 196, rivestendo la qualifica giuridica di “interessato”. Tali diritti possono esser fatti valere rivolgendosi al titolare del trattamento tramite invio di una e-mail all’indirizzo info@murderparty.it. In particolare secondo l’art. 7 l’interessato può ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

  1. dell’origine dei dati personali;
  2. delle finalità e modalità del trattamento;
  3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha diritto di ottenere:

  1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I dati dell’iscritto saranno conservati esclusivamente per il periodo di iscrizione. La cancellazione dalla newsletter comporterà la cancellazione di ogni dato da parte del titolare del trattamento. Il consenso al trattamento dei dati è obbligatorio per essere iscritti alla newsletter e si manifesta con l’invio della richiesta di iscrizione. Il titolare rende noto che l’eventuale non comunicazione o comunicazione errata di una delle informazioni necessarie per l’invio degli aggiornamenti ha come conseguenza l’impossibilità del titolare di garantire la congruità del trattamento stesso.

Utilizzo degli strumenti sociali messi a disposizione del sito

All’interno del sito, gli iscritti possono pubblicizzare iniziative di ogni genere purché inerenti agli obiettivi della Murderparty e purché si tratti di eventi strettamente privati e senza fini di lucro. Delle opinioni espresse nel blog i nei commenti, degli eventi pubblicizzati, sono reponsabili i relativi autori.

Condizioni d’uso dei casi del Taccuino

Gli abbonati al “Taccuino della Murderparty” possono scaricare i contenuti messi a loro disposizione sul sito per loro uso strettamente personale. Lo scambio dei file prelevati dal “Taccuino” non è consentito. Gli Iscritti che non si adegueranno alle condizioni descritte saranno cancellati dal sito.